LE CORDE DELLA CHITARRA ACUSTICA
by on Gen 16, 2019 9:56 PM in Didattica Instruments Uncategorized

Generalmente si utilizzano quelle in metallo (steel strings) Esistono poi tipi intermedi, per impieghi speciali. Le steel strings si possono dividere, con riferimento alla forma dell’avvolgimento sulle corde rivestite e usando terminologia americana in: round wound o avvolte con filo a sezione rotonda; flat wound o avvolte con filo a sezione piatta; ground wound o avvolte con filo a sezione semi rotonda o semi piatta, a seconda del coefficiente di curvatura nella sezione di ciascuna spira.
Le corde non rivestite o avvolte, presentano sezione rotonda e sono sempre d’acciaio.
L’anima (o filo d’acciaio) delle corde rivestite presenta ormai raramente sezione rotonda, ed il più delle volte, per evitare scivolamenti dell’avvolgimento, la sezione è esagonale o addirittura di altra forma atta a questo scopo.
Per ciò che riguarda i materiali, mentre le corde non rivestite sono in acciaio, gli avvolgimenti di quelle rivestite possono essere di varie leghe.
Le corde per chitarra acustica presentano di solito l’avvolgimento in bronzo (o ottone), in bronzo fosforoso o in leghe similari.
Le corde di metallo, col tempo e con l’uso, si ossidano, quindi scuriscono, perdono la brillantezza del suono e infine si spezzano. Di solito accade per l’eccessiva tensione durante l’accordatura o nel pizzicarla, una corda si può spezzare anche quando è ancora nuova e lucente. Premetto che per chi ha poca pratica nell’accordare è consigliabile sostituire una corda alla volta: il rimuoverle tutte modifica la tensione del manico dello strumento complicando l’operazione d’accordatura.
Inserire le corde dalla parte del ponte non presenta problemi: il percorso è obbligato. Nel caso delle folk, una volta inserite, le corde devono essere tirare per assicurarci che sono “arrivate” davvero. La corda deve essere tagliata prima di essere inserita nel perno, una volta passata dal ponte.
Per le chitarre acustiche servono solo un paio di pinze: sia per tagliare le corde, sia per estrarre i pioli.
Per le chitarre elettriche è sufficiente qualunque attrezzo adatto al taglio: tronchesine, pinzette, ecc.

Lascia un commento

2014 PasqualeNinni all rights reserved - Site created by Livio Latella Graphic Designer www.liviolatella.com