Come avvicinarsi alla lettura dello spartito o semplicemente migliorla
by on Gennaio 25, 2019 10:41 PM in Didattica Uncategorized

Nota dolente per i chitarristi, da molti musicisti definiti quelli più “incapaci” nel tradurre dallo spartito l’essenza del volere del compositore.

Ovvio che lo strumento (per postura, per impostazione e per problemi di coordinazione) ci mette del suo a non alleggerirci il lavoro.
Molti sono i metodi che possono aiutarci in questo, alcuni validissimi. Per avvicinarsi in primis alla musica “colta” e alla letteratura chitarristica classica, uno di qusti è sicuramente “Julio Sagreras – Le Prime Lezioni Di Chitarra, Ed Berben”.
Non proprio un metodo semplice e graduale, ma con l’aiuto del proprio Maestro può risultare utile per velocizzare la lettura estemporanea di brani semplici ed efficaci.
Da tenere sempre presente il motto “un metodo NON è assoluto”, perciò andrà integrato con altri riguardanti la tecnica e la musicalità (più complessa di certo) ma che all’inizio potrebbero da soli spaventare e farci ottenere l’effetto contrario.
Buono Studio.

 

Julio Salvador Sagreras – Le Prime Lezioni di Chitarra

2014 PasqualeNinni all rights reserved - Site created by Livio Latella Graphic Designer www.liviolatella.com